New Hair System

Informazioni utili sulle protesi di capelli
Cerca nel Blog
Le FAQ del forum
Pubblicato da in FAQ • 07/12/2010 10:46:11
Si riportano di seguito le FAQ del forum Salusmaster


1) Voglio una protesi, chi mi aiuta?

Il forum! O meglio i suoi utenti: http://forum.salusmaster.com/forum/47-protesi-reinfoltimenti-non-chirurgici/

Prima di tempestare di domande la community però, è buona norma e regola informarsi quanto basta per sapere perlomeno ciò di cui si sta parlando ed aiutarci quindi ad aiutarti.
Queste FAQ sono qui appositamente per questo: dare a chi vi si affaccia per la prima volta una breve panoramica del mondo delle protesi in 5 minuti, evitando di dover far perdere tempo al nuovo utente ed il nostro per le solite domande poste mille volte.
Inoltre nei link in cima alla sezione protesi troverai raccolte di threads, guide e video su una serie di argomenti che potranno fare ulteriore luce sui tuoi dubbi, mentre con l’utilizzo della funzione “Cerca” quasi sicuramente incontrerai threads dove qualcuno prima di te ha posto le stesse domande che hai in testa in questo momento, ricevendo esauriente risposta.
Se tutto questo non dovesse bastare, nella community del forum troverai sempre qualcuno felice di sciogliere qualsiasi dubbio rimastoti!
Per poterlo fare però dovrai aprire un’apposita discussione (non quindi postare in una a caso), fare una breve descrizione della tua storia tricologica (sesso, età, tipo di alopecia, terapie, eventuali precedenti impianti), della tua esperienza nel campo protesico e infine postare delle foto della situazione (anche con viso coperto).
Grazie a questi elementi la community sarà in grado di consigliarti al meglio.



2) Che cos'è una protesi?

La “protesi capillare” è uno dei sistemi oggi maggiormente utilizzati per rimediare al problema della calvizie, noto anche con il nome di “infoltimento non chirurgico”.
A differenza di altri come l’autotrapianto, la terapia farmacologica e le tante lozioni per uso topico presenti in commercio, questo non promette in alcun modo di farti riavere i capelli perduti, ma ha l’indiscusso pregio di offrire un eccellente ed immediato risultato estetico, raramente ottenibile con altre soluzioni.
Essa consiste in una sottile base (sia essa in lace o pellicola) realizzata seguendo un calco dell’area da coprire, a cui vengono fissati a mano uno per uno i capelli, ottenendo così un risultato estremamente naturale. La protesi verrà poi fissata alla cute dell’area calva o rasata mediante l’utilizzo di appositi adesivi, oppure ai capelli circostanti attraverso delle clips.
A differenza di altri metodi anti-calvizie, come ad esempio il trapianto, la protesi è reversibile. Quindi se non piace o non ci si trova bene si può togliere definitivamente e ritornare come prima.



3) Posso provare la protesi senza rasare i miei capelli?

Purtroppo la risposta è no. Appoggiata sopra i capelli, anche se fissata con delle clips, la protesi sarà sempre poco più che un parrucchino, mentre non si può incollare sopra questi perché li strapperebbe al momento di staccarla e il risultato estetico sarebbe comunque pessimo.
Per una perfetta integrazione, per avere in testa capelli che sembrino davvero tuoi, è necessario radere a zero il contorno dove verrà attaccata e radere molto corti i capelli sotto la zona centrale, che altrimenti darebbero fastidio e si vedrebbero in trasparenza. Se dopo aver indossato la protesi si cambia idea, c'è sempre la possibilità di radersi completamente.
L'unica alternativa è indossare una cuffietta e sopra una protesi totale, che a questo punto però diventa una parrucca, permettendo solo capelli folti con pettinature molto coprenti.



4) Cosa potrò fare/non fare con una protesi in testa?

La domanda da un milione di dollari, scaturita dall’atavica paura di ritrovarci con un parrucchino in mano alla prima folata di vento e venire così esposti al pubblico ludibrio.
Ebbene, la risposta è: praticamente qualsiasi cosa.
Come il buon senso suggerisce, è una buona idea evitare intense trazioni sulla protesi quando possibile, ma anche se tirata intenzionalmente con forza questa non si staccherà, consentendoti quindi di affrontare qualsiasi situazione con la massima tranquillità e sicurezza in te stesso.
Tra una manutenzione e l’altra potrai tranquillamente fare docce e shampii e con un adeguato incollaggio sarà possibile affrontare senza timore sudate in palestra, bagni al mare, partite di calcetto, tuffi da uno scivolo ad acqua, montagne russe e qualsiasi cosa ti venga in mente.



5) Cosa sono la “pellicola” è il “lace” e quali vantaggi/svantaggi comportano?

La “pellicola” consiste in un sottile strato di poliuretano al quale vengono fissati individualmente i capelli protesici, annodandoli o
iniettandoli all’interno della pellicola stessa: si distingue infatti tra “pellicola annodata” e “pellicola iniettata”.
Ha il vantaggio di rendere più semplici e veloci le operazioni di incollaggio e soprattutto di pulizia della protesi rispetto al lace, ma paragonato a questo offre decisamente una minore traspirabilità e questo può risultare fastidioso, soprattutto nei mesi estivi. Offre una maggiore tenuta rispetto al lace ed è più resistente, motivo per cui è indicata per chi fa sport, ma è sconsigliata per il front in quanto rischia di essere evidente lo stacco cromatico tra cute e pellicola. Inoltre necessità di un calco fatto ad hoc per l’area da ricoprire, pena la presenza di “bolle” a incollaggio avvenuto.

Il “lace” è una retina a maglie finissime, quasi invisibili, molto più resistente di quello che a prima vista si potrebbe pensare. Scompare a contatto con la cute, motivo per cui è il materiale più utilizzato per il front delle protesi, conferendo una incredibile naturalezza al risultato finale.
Rispetto alla pellicola presenta una traspirabilità di gran lunga maggiore e i capelli, annodati uno ad uno alle maglie, sono meno statici e quindi più facilmente pettinabili in base al gusto del momento. Lo svantaggio principale del lace è che le manutenzioni (rimozione, pulizia e incollaggio della protesi) risultano meno agevoli rispetto alla pellicola.

Per maggiori informazioni sulle diverse tipologie di lace e pellicola, con tanto di foto, consulta questo link: http://www.newhairsystem.it/blog/index.php?id=af8



6) Cos'è il "ferro di cavallo"?

Il ferro di cavallo è uno stratagemma studiato dai produttori di protesi per conciliare al meglio i vantaggi offerti da pellicola e lace, col fine di ottimizzare i tempi di manutenzione: consiste in una striscia di pellicola di 2-3 cm di larghezza che segue per 3/4 il perimetro di una protesi in lace, lasciando libera solo la porzione frontale.
Le protesi hanno generalmente forma ovale, pertanto questa striscia avrà la forma di una “U” o, appunto, di un ferro di cavallo.
Consente di avere una protesi con la traspirabilità e la naturalezza del front offerte dal lace, avendo lungo il perimetro laterale e posteriore la facilità di manutenzione della pellicola.



7) Perché il front in lace?

Le maglie del lace, con un incollaggio ben eseguito, “affondano” nella colla, scomparendo così completamente e confondendosi con la pelle sottostante.
A patto che i nodi dei capelli siano stati scoloriti a dovere, questo creerà l’illusione che i capelli della protesi fuoriescano uno per uno dalla cute, dando al front un aspetto completamente naturale da esibire in tutta tranquillità e senza nessuna paura che qualcuno possa mai sospettare che si indossi una protesi.





8) Che capelli trovo su una protesi?

E’ possibile scegliere tra capelli sintetici, indiani, cinesi o europei.



9) Che vantaggi e svantaggi hanno i vari tipi di capelli ?

I capelli sintetici si usano poco, in genere hanno l’unico vantaggio di non assorbire il colore di tinture. Quasi sempre quindi li ordina solo chi vuole anche una bassa/media percentuale di capelli bianchi tra quelli del colore di base, così in caso di tintura di quelli naturali della protesi i bianchi restano tali.

I capelli indiani sono quelli più usati.
Subiscono una serie di trattamenti chimici che, privandoli dello strato cuticolare esterno, ne diminuiscono il diametro facendoli diventare molto sottili. L’aggressività di questo procedimento, la tinta per adattarli al colore richiesto nonché all’ondulazione desiderata, riduce la “vita” di questi capelli a pochi mesi. Tuttavia il loro costo decisamente inferiore rispetto agli europei e la comunque ottima qualità dei capelli fanno si che la maggior parte dei portatori scelgano gli indiani per le proprie protesi.

I capelli cinesi sono molto simili a quelli indiani. Anche questi subiscono i medesimi trattamenti, con l’unica differenza che tendenzialmente i capelli cinesi sono per loro natura più grossi e dritti.

I capelli europei non subiscono i trattamenti chimici degli indiani e dei cinesi, tuttavia sembrano (paradossalmente) meno belli di questi.
Ciò è dovuto al fatto che i capelli indiani e cinesi vengono “siliconati” e per qualche tempo restano morbidi e setosi. Dopo pochi mesi però, passato l'effetto, diventano crespi e cominciano manifestarsi dei toni rossi.
Gli europei invece si mantengono come all'inizio per molto più tempo, anche se non morbidissimi perché non siliconati.
Inoltre devi sapere che i capelli europei nascono lisci e raramente si trovano ondulati in modo naturale.
Se li vuoi ondulati o ricci significa trattarli, cosa che la factory può fare gratuitamente. Ma in tal caso il capello, proprio perchè leggermente permanentato, risulterà meno bello.
I capelli europei, essendo di più difficile reperibilità, presentano un costo superiore rispetto agli indiani e i cinesi.



10) Che cos’è la “manutenzione”?

La protesi è semipermanente, nel senso che ogni tanto deve essere tolta e pulita per questioni di igiene.
La manutenzione consiste nella rimozione della protesi dal cuoio capelluto tramite uno specifico solvente. Dopodiché occorre eliminare i residui di adesivo e sebo dalla base della protesi e del cuoio capelluto e lavare entrambi con shampoo. Successivamente occorre preparare lo scalpo rasando i capelli nella zona in cui andrà collocata la protesi e sgrassando ulteriormente il cuoio capelluto, per poi procedere ad una nuova applicazione, tramite adesivi.

Nonostante a primo impatto sembri un a cosa incredibilmente laboriosa, una manutenzione completa, compiuta da mani esperte, non dura più di mezzora/un'ora.



11) Come faccio a fissare la protesi in testa?

La protesi può essere applicata all’area calva (o rasata) dello scalpo tramite appositi adesivi e tapes biadesivi.
I tapes sono generalmente più facili da applicare e rimuovere, ma presentano uno spessore che crea un effetto “scalino” che li rende poco adatti al front.
Le colle necessitano l’acquisizione di una certa maestria prima di poter essere applicate al meglio, ma una volta che questa è stata raggiunta la totale mancanza di spessore nell’incollaggio renderà il risultato finale assolutamente naturale, motivo per cui l’utilizzo delle colle è particolarmente raccomandato nella zona del front.
A seconda della tipologia di adesivo utilizzato, dal clima (più o meno caldo e umido), della quantità di docce e attività fisica e dalla diversa risposta che la cute di ciascuno di noi dà a questi adesivi, la tenuta dell’incollaggio va da alcuni giorni fino a 3-4 settimane. Generalmente, tutti riescono ad arrivare comodamente ad una settimana di buona adesione.



12) Dove mi procuro i prodotti per la cura delle protesi?

Tapes, colle, solventi, shampii, balsami, gel e qualunque cosa ti possa servire per la manutenzione della protesi e la cura dei capelli la potrai trovare su questo sito: http://www.iprodottidiluca.com/
Grazie alla collaborazione tra la NHS e “I prodotti di Luca”, sono inoltre previsti sconti per tutti gli abbonati agli ordini congiunti!



13) E' possibile utilizzare la protesi anche per un diradamento generalizzato o per una semplice stempiatura?

Certo, la protesi può coprire qualsiasi area della testa: da pochi centimetri alla sua interezza. All’interno del forum, nonostante la maggioranza utilizzi protesi di dimensioni “standard” che coprono il front e lo scalpo, ci sono diversi utenti che utilizzano protesi totali, che cioè coprono l’intera superficie del cuoio capelluto, o parziali, applicate ad esempio sul front o sulle sole tempie.
La cosa più importante, ai fini della naturalezza, è che la protesi si integri, per densità, ondulazione e colore dei capelli, al resto della propria capigliatura.



14) Quanto mi costa portare una protesi?

I prezzi delle singole protesi li puoi trovare qui: http://www.newhairsystem.it/prezzi.html
Brevemente, il primo anno di protesi ti costerà circa 600-800 Euro tra abbonamento agli ordini congiunti (75), 3 o 4 protesi con capelli indiani e costi di spedizione annessi (127x4), un calco fatto da un incaricato (30+ i costi del viaggio), prodotti e strumenti per incollaggio, manutenzione e cura della protesi (circa 200 o anche meno, in base a cosa si ordina).
Si tratta ovviamente di una stima approssimativa, a cui va aggiunto il costo dei tagli dal parrucchiere.



15) Cosa sono gli O.C. e come si partecipa?

Gli “ordini congiunti” sono un’iniziativa nata qualche anno addietro da alcuni esperti utenti del forum di Salusmaster che, stanchi di dipendere dai rivenditori allora presenti sul mercato e di dover sottostare ai pesanti rincari da questi spesso operati, si organizzarono come una sorta di cooperativa per acquistare le protesi direttamente dal produttore, presso le fabbriche situate in Asia.

Attraverso un costante e scrupoloso servizio di testing, i coordinatori selezionano le migliori fabbriche. Queste, abituate a produrre migliaia di protesi al mese, di solito non vendono al privato che acquista pochi impianti. Inoltre l'attenzione che danno a chi acquista centinaia di protesi al mese non è la stessa a chi acquista una protesi ogni tanto.

L'acquisto collettivo fatto mensilmente da parte degli utenti del forum permette di ordinare con continuità un buon numero di protesi, ammortizzando le spese di spedizione e producendo così un notevole risparmio, avendo però la certezza che le protesi saranno di buona qualità grazie al servizio di testing citato in precedenza.

Oggi gli ordini congiunti sono pienamente operativi e vengono eseguiti ogni mese. Possono parteciparvi tutti gli utenti iscritti al forum Salusmaster, che siano abbonati agli O.C. o meno.

Per capire nel dettaglio come vengono gestiti gli O.C. leggi il regolamento: http://www.newhairsystem.it/regolamento.html



16) Come posso abbonarmi agli ordini congiunti e che vantaggi questo comporta?

Ogni utente che vuole ordinare protesi può decidere liberamente di abbonarsi o meno agli ordini congiunti. L'abbonamento ha durata di 365 giorni e costa 75 Euro per il primo anno e 50 per i successivi eventuali rinnovi.
L’abbonamento non comporta alcun obbligo di acquisto minimo o altro, mentre dà accesso ad una serie di privilegi come sconti sulle protesi e sui prodotti di Luca, la possibilità di ricevere assistenza telefonica oltre che per email, di incontrare gli incaricati regionali e parrucchieri specializzati in protesi, di acquistare protesi stock in pronta consegna ed altri ancora.
Per visualizzare un rapido confronto tra i vantaggi e gli svantaggi dell'abbonamento guarda qui: http://www.newhairsystem.it/prezzi.html



17) Quali sono i metodi di pagamento accettati?

Trovi l'elenco completo in questa pagina: http://www.newhairsystem.it/blog/index.php?id=hr8



18) Che cos'è la NHS?

La “New Hair System” è la ditta creata appositamente per poter acquistare le protesi dalle migliori fabbriche in piena legalità e fornire così un servizio agli utenti del forum Salusmaster. I prezzi vengono mantenuti bassi rispetto ad altri rivenditori in parte perché la NHS non deve affrontare spese per mantenere centri, né dipendenti dato che opera esclusivamente tramite Internet, ma soprattutto perché il fine principale della ditta non è il lucro, ma fornire un servizio agli utenti del forum, ragione per cui a parità di qualità del prodotto non vengono applicati i rincari operati altrove.
Il guadagno viene infatti ridotto al minimo indispensabile per coprire le spese della ditta stessa e lasciare una minima entrata a chi si occupa di gestire gli ordini congiunti.



19) Posso ordinare protesi presso gli Ordini Congiunti NHS compilando l'ordine da uno smartphone o da un tablet? Posso spedire il modulo d'ordine via fax o per posta ordinaria o scannerizzato o fotografato?

No.
Per ordinare protesi è indispensabile compilare il modulo d'ordine in PDF che si riceverà dopo aver pagato il preventivo. Il modulo d'ordine è compilabile con il programma gratuito Adobe Reader (funziona su computer Windows e Mac ed è scaricabile qui: https://get.adobe.com/reader/ ).
Il modulo va poi salvato e spedito per email. Non ci risulta sia possibile compilarlo su smartphone o tablet. Non è accettata la spedizione in nessun altro modo.
Pertanto se non avete a disposizione un computer o se non volete/potete installare Adobe Reader, non potete ordinare protesi.



20) Posso incontrare un portatore?

Se intesa come un “posso incontrare qualcuno per frugargli in testa e vedere con i miei occhi com’è portare una protesi”, la risposta purtroppo è no. Tutti gli utenti del forum ovviamente tengono alla propria privacy e incontrare un non ancora portatore indeciso sul da farsi, magari che abiti nella stessa città, comporterebbe dei concreti rischi in questo senso. Nessuno vi vieta comunque di chiedere, ma tenete presente che ottenere risposta positiva sarà decisamente difficile.

Per gli abbonati agli ordini congiunti ci sono però gli incaricati regionali. Nemmeno loro suppongo abbiano piacere di farsi guardare in testa come manichini in esposizione, ma saranno ben felici di chiarire qualunque dubbio o perplessità possiate avere.



21) Chi sono gli incaricati regionali?

Sono utenti esperti del forum Salusmaster, presenti in quasi tutte le regioni di Italia, che hanno dato la propria disponibilità (previo un piccolo rimborso spese di 30 Euro + eventuali spese di viaggio) per aiutare altri utenti a realizzare il calco della testa e a scegliere i giusti parametri (lunghezza, densità, colore, ondulazione, ecc.) della protesi da ordinare. Un buon calco è una delle cose fondamentali per raggiungere un buon risultato con la propria protesi, che non è un banale oggetto acquistabile in un negozio ma diventa un'integrazione del proprio corpo.
Pertanto, consigliamo vivamente di mettere in conto un viaggio anche di alcune centinaia di chilometri per raggiungere l'incaricato regionale che si preferisce, osservando anche le risposte e i risultati che costoro hanno sul forum, in modo da avere una solida base di partenza.

E all’art. 7 e 8 del regolamento trovi spiegato meglio quali sono i loro compiti: http://www.newhairsystem.it/regolamento.html



22) Ricapitolando, come faccio ad ordinare la mia protesi?

Come prima cosa, informati, leggi il più possibile il forum, posta foto della tua situazione se ti servono consigli e fatti un'idea il più precisa possibile del tipo di protesi che vuoi.

Secondo passo, compila prima questo modulo http://www.newhairsystem.it/form1oc.html e poi, solo se hai già un'idea del tipo di protesi che vuoi (lace, pellicola, tipo di capelli.) anche questo: http://www.newhairsystem.it/richiesta_preventivo.html
Contestualmente puoi indicare se intendi abbonarti oppure acquistare come non abbonato.
Riceverai quindi da Medusa il preventivo dettagliato relativo al costo della/e protesi e gli estremi per il pagamento.

Terzo step, il calco e la ciocca. Non serve tagliarsi i capelli, anzi se sei rasato dovrai far crescere i capelli di un paio di centimetri per questa fase. Per il calco ti consiglio l'incaricato regionale, ma se non ti fosse possibile segui le guide che trovi sul sito della NHS, in particolare qui: http://www.newhairsystem.it/video_calco-1.html
La ciocca deve essere lunga almeno due centimetri, con diametro pari all'incirca a quello di una piccola matita. Una volta tagliati, i capelli vanno raccolti con dello scotch ad una delle due estremità. Metti la ciocca in una bustina e spediscila insieme al calco a Medusa seguendo le istruzioni che ti fornirà dopo il pagamento.

Quarta fase, l'ordine vero e proprio. Dopo aver pagato la cifra che viene richiesta per email, riceverai un modulo su cui indicare tutti i parametri con precisione. Fatti aiutare dall'incaricato regionale o dalla community del forum, fai le tue scelte e invia per email il modulo compilato a Medusa, che provvederà a far partire il tuo ordine col prossimo OC.
A questi indirizzi potrai trovare una spiegazione più esaustiva e il regolamento ufficiale degli ordini congiunti per ulteriori dettagli su come vengono gestiti gli OC: http://www.newhairsystem.it/regolamento.html



23) Dopo quanto tempo avrò la mia protesi?

Le protesi standard, sia con capelli indiani che europei, generalmente arrivano dopo tre mesi dalla data della chiusura dell’ordine, che avviene alla fine di ogni mese, mentre per le protesi totali bisogna aggiungere un paio di settimane in più.
Con un piccolo supplemento è possibile effettuare un ordine "rush" che accorcia l'attesa di un mese circa, mentre è possibile, pagando un supplemento più costoso, ridurre ulteriormente i tempi di attesa attraverso un ordine “super rush” che fa sì che la protesi venga messa in cima alla catena di produzione e spedita singolarmente dalla Cina con apposito pacco appena terminata. Questo riduce i tempi di attesa a circa un mese/un mese e mezzo per chi ha già il calco in fabbrica e poco più per chi deve anche spedire il calco (in questo caso serve però una doppia spedizione super rush).
Per maggiori informazioni leggi qui: http://forum.salusmaster.com/topic/34744-tempi-di-produzione-delle-protesi/



24) Esiste un servizio di assistenza per chi acquista queste protesi ?

Si, gli abbonati hanno diritto ad un assistenza mediante un apposito indirizzo e-mail, un numero di telefono dedicato, oltre che naturalmente tramite il forum.
Questa assistenza viene svolta gratuitamente dai coordinatori compatibilmente con i loro impegni e la loro vita privata.
E' inoltre possibile, pagando, fare riparare protesi danneggiate, anche se questo spesso non conviene visto il costo molto basso delle protesi nuove.



25) Ci sono parrucchieri specializzati in protesi?

Certamente, la NHS ha una lista di diversi parrucchieri con esperienza nel taglio delle protesi accessibile a tutti gli abbonati agli ordini congiunti. Alcuni di essi propongono anche il servizio di manutenzione e installazione, tuttavia consigliamo vivamente di imparare sin dalla prima manutenzione a farle da soli con l'aiuto del forum, dato che
solo il portatore conosce la propria protesi in dettaglio. Inoltre il parrucchiere è un professionista del taglio, non dell'installazione protesi.
Per motivi di pari concorrenza è altresì vietato parlare dei diversi parrucchieri nel forum. Una volta abbonati agli OC, dovrete richiedere il nominativo dei parrucchieri della vostra regione direttamente alla NHS.



26) Come viene tutelata la privacy?

I dati personali, compresa l'email, vengano utilizzati esclusivamente per poter svolgere il servizio di acquisto dell'impianto capillare e non vengono divulgati.
La protesi viene spedita in una busta sigillata, senza indicazioni sul suo contenuto e come mittente la semplice sigla NHS. Su richiesta è inoltre possibile riceverla presso altri indirizzi o ad un fermo posta.



27) Posso acquistare a mio nome protesi presso la NHS anche per altre persone (parenti, amici, conoscenti, ecc.)?

Si, possono farlo sia gli abbonati che i non.
I primi, pagando un solo abbonamento, possono prendere le protesi anche per altri come se questi fossero abbonati pure loro.
Basta informare Medusa prima di eseguire l'ordine.



28) Chi è Medusa?

Medusa è il nickname di uno degli amministratori del forum Salusmaster, anche lui portatore di protesi, nonché gestore della NHS a cui bisogna far riferimento per ogni ordine o abbonamento.
Il mefistofelico Medusa reca in calce ad ogni suo post il suo indirizzo email.



29) C’è altro che devo sapere ?



©2008-2016 New Hair System® - P. Iva 02566040834